Jorge Lorenzo: “Mi mancherà l’aspetto umano della Ducati”

Lo spagnolo saluta con un bel ricordo la Ducati

Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Mi mancherà l’aspetto umano della Ducati”

Jorge Lorenzo è pronto a chiudere la propria avventura in Ducati dopo un biennio di alti e bassi e abbracciare il nuovo progetto in HRC. Come in ogni addio però anche in questo caso c’è un velo di tristezza per quello che sarebbe potuto essere e non è stato. Molti, infatti, si aspettavano di vedere lo spagnolo in lotta per il titolo con la Rossa, ma ciò non è accaduto.

Come riportato da “Sky Sport”, Jorge Lorenzo in merito a questo addio ha così dichiarato: “Una delle cose più belle che mi mancherà quando andrò via da Ducati sarà l’aspetto umano. Mi hanno dimostrato che umanamente sono delle persone eccezionali e dei professionisti di un livello davvero molto alto. Con Christian ho avuto una relazione molto buona, è molto facile lavorare con lui”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Jorge Lorenzo CLICCA QUI

Pochi momenti di tensione nel team

Il rider della Ducati ha poi continuato: “All’inizio, dopo 9 anni, ero abituato a lavorare con Ramon, quindi c’è voluto del tempo per abituarsi, per capirci. Sono stati due anni incostanti con momenti belli e meno belli però diciamo che i momenti belli sono stati molto buoni. Non tutti siamo uguali, ci sono persone che hanno questo istinto di volere andare forte sempre e questo ce l’hai o non ce l’hai”.

Infine Jorge Lorenzo ha così concluso: “Ho sempre cercato di migliorare per sentire più spesso il sapore della vittoria. Momenti brutti che io ricordi non tanti, però c’è stato qualche malinteso con Gabarrini perché io sono un perfezionista, ma avere tensione con Christian è davvero difficile perché lui è una persona molto calma. Però ci sta che siamo opposti”.

Antonio Russo