marc marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

MotoGP Valencia 2018 | Marc Marquez in conferenza stampa

Marc Marquez ha archiviato la pratica titolo 2018 già a Motegi, dunque nel weekend di Valencia non avrà stress. Un anno fa, invece, arrivò all’ultima gara con la lotta ancora aperta con Andrea Dovizioso. Stavolta da tre GP è tranquillo.

Dopo il ritiro di Phillip Island, il campione della Honda si è riscattato vincendo a Sepang. Domenica vorrebbe chiudere il campionato con un altro successo, visto che uno come lui ha sempre fame di vittorie. Il 25enne spagnolo ci tiene a ribadire la propria superiorità sui rivali, per poi concentrarsi su un 2019 che gli porterà nel box un compagno impegnativo come Jorge Lorenzo.

MotoGP Valencia, Marquez in conferenza stampa

Marc Marquez ovviamente presente nella conferenza stampa del Gran Premio della Comunità Valenciana 2018. Il pilota di Cervera conferma la voglia di concludere bene questo campionato: «Arriviamo qui con ottime sensazioni. Abbiamo vinto l’ultima gara, abbiamo raggiunto l’obiettivo su un circuito dove in passato ho faticato. Le condizioni climatiche a Valencia non sono buone, preferiremmo che fosse tutto asciutto. Pare che pioverà nel weekend e dovremo lavorare per farci trovare pronti».

Gli viene chiesto poi un pensiero sul fatto di correre la sua ultima gara con Daniel Pedrosa come compagno, poi arriverà Jorge Lorenzo. Risponde così: «Con Dani abbiamo condiviso tanti momenti. Abbiamo lottato in pista, però fuori ci siamo sempre rispettati. Ho imparato tanto da lui. Sarà un weekend speciale per lui e il team Repsol Honda. Da lunedì avrò un compagno diverso, dovremo vedere come se la caverà sulla Honda. Ora mi concentro su me stesso».

Un voto alla sua stagione 2018: «Mi do 9,5. Stagione quasi perfetta».

Quando gli viene domandato quali siano i suoi punti deboli e di forza. Marquez replica: «Quelli deboli non devo dirli io, devono scoprirli gli altri. Quelli buoni sono sicuramente la mentalità positiva e il credere sempre in me stesso».

 

Matteo Bellan