Mick Schumacher all’assalto del GP Macao: sfida contro Ticktum

Mick Schumacher
photo Facebook

Mick Schumacher all’assalto del GP Macao: sfida contro Ticktum

Nel 1990, Michael Schumacher vinse la Formula 3 Classic a Macao. Nel 2019 suo figlio Mick Schumacher gareggia per la seconda volta: il miglior tempo nella prima prova, nel secondo round il rivale F3 Dan Ticktum ha avuto il comando. Finora le cose stanno andando bene per il 19enne campione di Formula 3 del 2018: il miglior tempo nella prima sessione di prove, terzo nella seconda dietro al suo rivale Dan Ticktum e Callum Ilott. (Per altre informazioni sul motorsport LEGGI QUI)

Mick punta alla vittoria sul tracciato cittadino di Macao, una gara molto ambita dai piloti delle quattro ruote: “Ogni giovane pilota vuole vincere questa gara, una gara con una grande storia. Tra i vincitori troviamo molti dei piloti di maggior successo”. Come suo padre o Ayrton Senna. “Sarebbe un grande onore inserire il mio nome nella lista dei vincitori”.

Il lavoro di preparazione è andato alla perfezione: Mick ha guidato nella prima sessione di prove con il miglior tempo dopo aver sfruttato una grande scia di Callum Ilott. Era l’unico giro in cui il giovane Schumacher cercava davvero il limite e su cui doveva superare Ilott. Il pilota britannico GP3 Ilott ha sorriso: “Mick è felice che abbia beneficiato della mia scia”. Nella seconda sessione pilota della Red Bull Dan Ticktum si è acceso: il vice-campione della Formula 3 è andato a segnare il miglior tempo.