Gomme invernali: da oggi scattano obbligo e sanzioni

0
108

Gomme invernali: da oggi scattano obbligo e sanzioni

Da oggi 15 novembre scatta l’obbligo delle gomme invernali che sarà in vigore fino al 15 aprile. Il periodo potrà subire un’estensione temporale su quelle strade dove le condizioni climatiche sono più rigide, ad esempio sui tratti di montagna. Una deroga permette l’installazione da un mese prima dall’entrata in vigore dell’obbligo, e quindi dal 15 ottobre, e la disinstallazione entro un mese dopo il termine di vigenza delle ordinanze, per quei veicoli che montino gomme con un codice di velocità inferiore a quello previsto in carta di circolazione.

Le gomme termiche si rivelano necessarie quando la temperatura dell’asfalto scende sotto i 7° centigradi, consentendo al veicolo una migliore aderenza e uno spazio di frenata ridotto fino al 15% su fondo bagnato e fino al 50% in presenza di neve al suolo. i pneumatici invernali si riconoscono grazie al marchio M + S presente sul fianco (o M.S o M&S a discrezione del costruttore) e dal simbolo del fiocco di neve accompagnato da una montagna a tre cime che certifica il superamento di uno speciale test di omologazione.

I trasgressori dovranno pagare una multa salata: nei centri abitati è prevista una sanzione minima di 41 euro, mentre fuori da centri abitati si parte da un minimo di 84 euro e 3 punti in meno sulla patente, fino ad arrivare ad un massimo di 335 euro (per ulteriori informazioni sulle sanzioni LEGGI QUI). Saranno gli enti che gestiscono le singole strade ad emettere le ordinanze specifiche e quindi decidere se imporre tale obbligo, segnalandolo sulla tratta in questione con gli appositi cartelli che indicano le catene da neve obbligatorie, dal punto preciso in cui viene posizionato il segnale. Come ogni anno l’altro appuntamento con il cambio gomme è il 15 aprile, quando andranno montate le gomme estive.