F1, Penalità in vista per Lewis Hamilton?

0
1063
Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1 |  Penalità in vista per Lewis Hamilton?

Il GP di Abu Dhabi di Lewis Hamilton potrebbe trasformarsi, ahimè per lui, in una corsa in salita. Se il fresco penta-campione del mondo si attendeva una passerella in stile ultima tappa di un grande giro di ciclismo, la necessità di cambiare diverse parti del motore dopo i problemi accusati nel corso del round di Interlagos, lo dovrebbero far arretrare di qualche posizione in griglia.

Al momento non è ancora certo se la Mercedes opterà per la sostituzione, con le conseguenze di cui abbiamo parlato, o se azzarderà a mandare in pista il britannico con un’unità danneggiata in modo da non dover pagare pegno.

Secondo quanto affermato dal responsabile della strategia di Stoccarda James Vowles non è ancora certa la gravità delle problematiche verificatesi durante la gara in Brasile.

Per Sapere cosa è successo a Lewis Hamilton nel GP del Brasile LEGGI QUI

Se guardiamo a cosa è successo durante il gran premio e in particolare dopo il primo pit stop di Lewis, dal box si è subito notata la presenza di qualcosa di importante che non andava sul suo propulsore e che richiedeva numerosi input da diverse fonti“, ha spiegato in un Q&A con i fan delle Frecce d’Argento. “Abbiamo un team collegato con noi via intercom che collabora dalla base di Brixworth e assieme al gruppo sul tracciato abbiamo cercato di capire gli elementi che dovevano essere cambiati“.

Hanno fatto un lavoro magnifico. Nei 40- 50 giri che Ham aveva ancora davanti ci hanno suggerito quali regolazioni utilizzare e come muoverci per permettere al pilota di arrivare alla bandiera a scacchi mantenendo in vita quella power unit”, ha aggiunto.

“Andando al sodo, pur avendo retto bene un gusto di una certa rilevanza, non ci è ancora chiaro cosa non ha funzionato. Dunque, prima di prendere qualunque decisione per Yas Marina dovremo fare un’ulteriore ispezione”, ha chiosato il tecnico.

In realtà anche se Hamilton si trovasse costretto a dover cambiare PU, poco male per lui e la Mercedes visto che hanno già fatto bottino pieno.

Chiara Rainis