Bosch realizza il primo quadro strumenti curvilineo

Elegance equipment line

Bosch realizza il primo quadro strumenti curvilineo

Bosch realizza il primo quadro strumenti curvilineo al mondo e verrà installato sulla nuova Volkswagen Touareg. “Il tempo dei display strumentali piatti è finito. Con il primo quadro strumenti curvilineo mai realizzato al mondo, Bosch proietta l’abitacolo del veicolo in una nuova dimensione” commenta Steffen Berns, presidente di Car Multimedia.

Il Gruppo Volkswagen sta sostituendo la tecnologia di visualizzazione analogica dietro al volante con un display curvilineo ad alta risoluzione facilmente configurabile. In base a ciò che il guidatore decide di vedere in qualsiasi momento, lo schermo è in grado di mostrare mappe di navigazione di grandi aree, informazioni per il conducente o lo stato dei sistemi di assistenza. Grazie ad un nuovo processo di fabbricazione si otterrà un display nitido e perfettamente a contrasto, anche in piena luce solare.

La linea del display riproduce la naturale curvatura dell’occhio umano. In questo modo, il guidatore è in grado di individuare con maggior facilità le spie luminose e i segnali di avvertimento, anche ai margini dello schermo. “Il guidatore trae vantaggio dal quadro strumenti curvilineo in termini di sicurezza e comfort. Al tempo stesso, questo tipo di display offre alle case automobilistiche più libertà e spazio nella progettazione dell’abitacolo” ha dichiarato Berns.

Questo rivoluzionario quadro strumenti avrà una diagonale di 31 cm circa e i contenuti visualizzati sono determinati dal guidatore a seconda della situazione di guida e delle preferenze personali. Ad esempio è possibile scegliere tra le informazioni dettagliate sul viaggio in corso, la mappa di navigazione, i contatti telefonici o i dettagli della playlist in riproduzione. Ogni singola informazione può essere visualizzata a schermo intero o in combinazione con altri contenuti. (Per tutte le info sul mondo delle auto LEGGI QUI)