Da un Verstappen all’altro, lì il cattivo era papà però (VIDEO)

Anche papà Jos protagonista dello stesso incidente, ma il doppiato era lui

Verstappen e Montoya (Getty Images)

F1 | Da un Verstappen all’altro, lì il cattivo era papà però (VIDEO)

Il GP del Brasile è stato sporcato dall’incidente che ha visto protagonisti Esteban Ocon e Max Verstappen. L’olandese, in quel momento in testa alla gara, ha doppiato alla prima curva il francese, che a quel punto gli ha tirato la staccata speronandolo. Il driver della Red Bull a quel punto si è girato venendo superato da Lewis Hamilton che ha così accumulato un vantaggio su di lui di circa 6 secondi.

Nonostante la vettura palesemente danneggiata però Max Verstappen è riuscito comunque a chiudere la gara al secondo posto ad una manciata di metri da Lewis Hamilton in difficoltà nel finale con le gomme.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla F1 CLICCA QUI

Quando papà Jos fece il cattivo

A fine gara si è sfiorata la rissa tra Ocon e Verstappen con quest’ultimo che ha spintonato più volte il francese. In Brasile però sembra aleggiare una vera e propria maledizione sulla famiglia del giovane Max. Anni fa, infatti, a parti invertite si rese protagonista di qualcosa di molto simile suo padre Jos.

Era il GP del Brasile 2001 e Juan Pablo Montoya era in testa alla gara. Il colombiano superò papà Verstappen, ma quest’ultimo lo tamponò in pieno distruggendo la propria vettura e quella del pilota sudamericano. Rabbia nel box della Williams. La gara alla fine fu vinta da David Coulthard davanti a Schumacher e Heidfeld. Insomma a quanto pare il Brasile non sembra sorridere molto alla famiglia di Max, solo che quella volta a vestire i panni del cattivo ci pensò papà Jos.

Antonio Russo