Chris Horner: “Ocon fortunato a ricevere solo uno spintone”

C'è ancora tanta rabbia in casa Red Bull

Verstappen e Ocon (Getty Images)

F1 | Chris Horner: “Ocon fortunato a ricevere solo uno spintone”

C’è tanta rabbia in casa Red Bull per quello che sembra essere un vero e proprio furto in piena regola. Verstappen, infatti, è stato letteralmente derubato di un successo che sembrava ormai cosa fatta. Scattato alla perfezione dal via l’olandese ha prima superato Vettel e poi qualche giro dopo Bottas. Dopo il primo giro di pit stop a quel punto ha avuto la meglio anche di Hamilton prendendosi così la prima posizione.

Proprio quando i giochi sembravano fatti però Max Verstappen si è trovato sulla propria strada Esteban Ocon, pilota motorizzato e di proprietà della Mercedes che dopo averlo lasciato passare lo ha letteralmente speronato con una manovra assurda e pericolosa.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla F1 CLICCA QUI

Rabbia contro Ocon in Red Bull

Verstappen si è ritrovato così alle spalle di Hamilton a circa 6 secondi dal britannico e a quel punto, nonostante una vettura palesemente danneggiata, ha cominciato a martellare chiudendo la gara a poco meno di due secondi dal driver della Mercedes.

Il team principal della Red Bull Chris Horner ha così commentato ai microfoni di “Sky Sport” l’accaduto: “Onestamente credo che Max fosse ancora risentito perché l’episodio gli è costato la vittoria. Ha dato tutto in questa gara nonostante l’auto danneggiata. Esteban è stato fortunato a ricevere solo una spinta”.

Chris Horner ha poi proseguito: “Gli ho detto di stare calmo perché era incredibilmente frustrato. Non c’è da stupirsi è stato costretto a rinunciare alla vittoria. Abbiamo fatto tutto bene, abbiamo superato le Ferrari e controllato le Mercedes, poi accade una cosa così, questa è una pillola amara per tutti. Penso sia chiaro che non puoi intervenire in quel modo. Non so che diavolo gli sia passato per la testa. Tutto questo non ha assolutamente senso”.

Antonio Russo