MotoGP Motegi: ordine d’arrivo. Marquez campione, disperazione Dovi

In MotoGP è ancora lotta a due tra Dovizioso e Marquez

0
1306
MotoGP (Getty Images)

MotoGP | GP Motegi: ordine d’arrivo finale

Giornata speciale in MotoGP. Marc Marquez nel caso in cui dovesse chiudere la gara davanti ad Andrea Dovizioso conquisterebbe il suo 7° titolo mondiale. Proprio i due contendenti per il titolo sembrano, sulla carta, gli unici a poter dire la loro per la vittoria nel GP di Motegi.

Parte subito alla grande Andrea Dovizioso, mentre alle sue spalle Miller e Zarco si ostacolano favorendo la rimonta di Marquez. Dopo poche curve è subito lotta tra lo spagnolo e l’italiano della Ducati. Intanto dietro Rossi prova a risalire.

Yamaha di nuovo in crisi

Giro dopo giro il gruppo si compatta con il Dottore che recupera metri su Miller, Crutchlow, Marquez e Dovizioso e si trascina con sé anche un ottimo Alex Rins. Il britannico del Team LCR è particolarmente in palla e supera lo spagnolo della HRC. Dietro rientra anche Iannone e si ritrovano così in 7 in lotta per la gloria.

Andrea Dovizioso a 18 giri dalla fine prova a dare la frustata per scremare il gruppo, ma viene seguito da Marquez e Crutchlow che riescono a tenere il suo ritmo e si scambiano di nuovo la posizione. Notte fonda, invece, per Vinales che gira molto lento nelle retrovie.

Davanti fanno un giro veloce e un giro più lento, mentre alle loro spalle Iannone, sbarazzatosi di Rossi mette nel mirino i primi tre. Il Dottore a metà gara crolla e si fa superare anche da Rins. Sempre più nera la crisi Yamaha.

A 11 giri dalla fine brivido Marquez, che dopo aver superato Dovizioso va sull’erba e rischia di farsi tamponare dalla Ducati dell’italiano. Dietro Iannone e Rins mettono le ruote vicino a quelle dei primi tre.

A poche tornate dalla fine, proprio quando la rimonta sembrava completata cade Iannone, che distrugge così la propria gara. Davanti Dovizioso e Marquez scappano via e danno vita ad una lotta che ha il sapore di un mondiale. A un giro dalla fine caduta clamorosa di Andrea Dovizioso, vince Marquez che si laurea campione del mondo. Sul podio con lo spagnolo anche Crutchlow e Rins. Valentino Rossi 4° salva l’onore della Yamaha.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

MotoGP – GP Motegi: Ordine d’arrivo

POS#RIDERGAP
1
93
M. MARQUEZ
42:36.438
2
35
C. CRUTCHLOW
+1.573
3
42
A. RINS
+1.720
4
46
V. ROSSI
+6.413
5
19
A. BAUTISTA
+6.919
6
5
J. ZARCO
+8.024
7
25
M. VIÑALES
+13.330
8
26
D. PEDROSA
+15.582
9
9
D. PETRUCCI
+20.584
10
55
H. SYAHRIN
+24.985