Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1| Texas, Vettel: “Sorpreso dalla velocità della SF71-H”

Non si può negare che una volta scesi dalla macchina al termine delle qualifiche del Texas, i due piloti Ferrari avessero un’aria sollevata. Nonostante la pole sfumata, sia Sebastian Vettel, secondo alla fine del Q3, ma quinto sullo schieramento per via della penalità, sia Kimi Raikkonen,terzo sono apparsi sorridenti e rilassati, soddisfatti del feedback ricevuto dalla SF71-H, più in forma rispetto ad una giornata iniziale caratterizzata dalla pioggia.

Credo che sia stata chiaramente una sorpresa positiva essere così veloci“, ha dichiarato il tedesco. “Ovviamente quando sei tanto vicino agli avversari vorresti riuscire a stare davanti, dunque è un peccato ulteriore per la penalità che dovrò scontare in corsa non aver centrato una posizione in più. Sicuramente se mostreremo di avere il passo delle qualifiche potremo fare qualcosa anche se non sarà facile. Noi partiremo con le gomme supersoft, mentre il mio compagno con le ultrasoft, quindi potranno esserci dei colpi di scena”.

La miglior difesa è l’attacco

Pronto a cogliere ogni occasione che dovesse presentarsi Raikkonen non nasconde di ambire a spezzare il digiuno di successi ora che ormai è libero dal giogo del Cavallino.

E’ stato un sabato davvero positivo in cui ci siamo avvicinati alle Mercedes. Non abbiamo ottenuto il miglior risultato, però con la macchina mi sono trovato molto bene”, ha analizzato Iceman.  “Se avessi avuto un paio di altri tentativi forse avrei potuto anche ottenere un tempo migliore, ma nell’ultimo giro che ho effettuato c’era un po’ meno aderenza rispetto a quello che mi aspettavo per cui non sono riuscito ad abbassare ulteriormente la mia prestazione.

“La gara sarà lunga e piena di incognite perché nessuno sa quanto potranno resistere le gomme, dato che nelle libere di venerdì pioveva e non le abbiamo potute provare. Sarà molto interessante, personalmente non ho nulla da perdere, quindi proverò a partire bene e vedremo come andrà“, ha concluso aggressivo il finnico.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News