MotoGP Yamaha, Vinales e Rossi remano in direzioni diverse

Maverick Vinales
Getty Images

MotoGP Yamaha, Vinales e Rossi remano in direzioni diverse

Il pilota della Movistar Yamaha Maverick Viñales si è assicurato il settimo posto nelle qualifiche della MotoGP a Motegi. Nella prima sessione di prove libere del venerdì lo spagnolo era quinto, il che significa che la situazione è peggiorata durante il fine settimana. “Questo non è il risultato che avevo sperato”, ha commentato il pilota di Figueres.

Dopo il podio in Thailandia il team Yamaha ritorna alla realtà, fatta di ritardi tecnici e problemi di elettronica. “Dopo le prove libere pensavo di poter tenere il passo con la vetta e che la prima fila sarebbe stata realistica. Ma è peggiorato dalle prove alle qualifiche, specialmente quando si tratta di frenare. Dobbiamo lavorare su quello domani fino alla gara”, ha aggiunto Maverick Vinales. Johann Zarco, invece, partirà dalla prima fila nella gara di domenica. “Non possiamo confrontarci con lui perché ha un motore diverso da quello che abbiamo noi. Dobbiamo lavorare con ciò che abbiamo”.

Due filosofie diverse nel box Yamaha?

A Motegi sarà difficile ripetere il risultato del Buriram, molto dipenderà dalla scelta delle gomme e dai primi giri: “Dipende molto dalla pista. Qui a Motegi abbiamo problemi a frenare la moto. Ha funzionato molto meglio in Thailandia. Lì sono stato in grado di guidare più velocemente nelle curve. Qui non ho molta aderenza, quindi devo andare più lentamente in curva. Non potrei spingere lo stesso oggi come ho fatto al Buriram”.

Se per Vinales il problema principale è la frenata, per Valentino Rossi è l’accelerazione. Due punti di vista differenti che potrebbero collidere nello sviluppo della Yamaha M1 2019: “Non so davvero quale direzione seguano. Ad ogni modo, sì, ho una buona comunicazione con i vertici e cerco sempre di dare commenti positivi sulla moto del prossimo anno. Comunque cerco di comunicare molto, perché voglio portarli dalla mia parte per fare una moto sul mio stile”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.