F1, Rivoluzione Pirelli. Nel 2019 i colori saranno 3

Presentazione Pirelli Austin 2018 (©Pirelli Twitter)

F1 | Rivoluzione Pirelli, nel 2019 i colori saranno 3

Il GP di Abu Dhabi sarà l’ultimo in cui vedremo in azione le gomme multicolor. Se il 2018 è stato l’anno dell’ingresso delle hypersoft rosa e delle super dure azzurre, da affiancare alle note hard argento, medium bianche, soft gialle, supersoft rosse e ultrasoft viola, il 2019 vedrà il ritorno all’essenzialità. A margine del weekend di Austin, la Pirelli ha presentato le “scarpe” del prossimo campionato e rivelato che ce ne saranno soltanto tre.

Abbiamo voluto eliminare l’arcobaleno di colorazioni attualmente in uso per semplificare la lettura della gara da parte del pubblico”, ha spiegato il responsabile Mario Isola. “L’idea è di associare un numero a ciascun compound ed ovviamente i team saranno informati in anticipo delle tipologie di pneumatici scelti per ogni singolo weekend. Stiamo ancora discutendo con i rappresentanti delle squadre per definire se sarà preferita una numerazione o l’associazione di una lettera. In base al circuito in cui faremo tappa cambierà questa associazione, ma gli spettatori vedranno sempre i soliti tre colori”.

Il fornitore unico del Circus ha quindi fatto sapere che il numero di mescole potrebbe essere pari a cinque o sei, ma saranno contraddistinte solamente dalla tonalità sopracitate. A variare e a far capire la differenza sarà il modo in cui sono contrassegnate.

Se l’obiettivo è rendere più facile da comprendere per i tifosi il complesso tema gomme da queste prime notizie non sembra che sia stata intrapresa la strada giusta. E’ probabile che, per ipotesi, quando vedremo in azione pneumatici a banda gialla non si tratterà delle vere morbide. Staremo a vedere cosa ci sveleranno i prossimi dettagli sperando di essere smentiti.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News