MotoGP, Valentino Rossi: “Non sono ottimista come Vinales”

Valentino Rossi
Getty Images

MotoGP, Valentino Rossi: “Non sono ottimista come Vinales”

Valentino Rossi ha concluso al nono posto nella classifica generale al Twin Ring di Motegi venerdì. Non è ancora in grado di giudicare il potenziale della M1, la pioggia del pomeriggio ha ostacolato il lavoro della Yamaha costringendolo ad accontentarsi del 14° posto. “Non è fantastico, ma stamattina abbiamo guidato una moto diversa. Il mio ritmo non era buono come quello di Viñales e Zarco in sella alle gomme usate. Mentre questo è positivo per Yamaha, la mia squadra ha ancora bisogno di lavorare sulla moto per migliorarla per sabato e soprattutto per domenica. Spero che il tempo sia migliore domani”.

Valentino Rossi si è lamentato ancora con la Yamaha il prossimo anno, la centralina elettronica e il motore devono essere migliorati. Il compagno di squadra di Valentino, Maverick Viñales, ha dichiarato venerdì in Giappone che il successo della Yamaha a Buriram due settimane fa probabilmente non è stato un caso, ma che il team ha effettivamente compiuto reali progressi sulla moto.

Il Dottore preferisce non cantare vittoria troppo presto: “È bello che Maverick sia ottimista, ma preferirei aspettare un po’ prima di commentare. Domani vedremo quanto forte potremo essere qui a Motegi”. Viñales è spesso molto euforico quando guida un buon giro o una buona sessione, ma è più probabile che Rossi conosca meglio la YZR-M1. “Siamo molto diversi nel personaggio e lui è molto giovane. Ho più esperienza e quindi so che le cose possono cambiare molto durante un weekend. Anche dal sabato alla domenica. Ecco perché devi rimanere concentrato”.

Questo fine settimana in pista c’è anche il collaudatore Katsuyuki Nakasuka. Solitamente per lui la Yamaha mette in pista una moto sperimentale, ma questa volta la sua M1 pareva davvero molto simile a quelle ufficiali. Inoltre Valentino Rossi confessa di non sapere neppure che moto avrà a disposizione nei test di Valencia in programma fra un mese: “Non so niente, ma non penso che abbia delle cose nuove. Anche per Valencia so solo che dobbiamo girare martedì e mercoledì, qui è tutta una sorpresa”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.