Hamilton: “La Ferrari non ha saputo lavorare bene”

Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1 | Hamilton: “La Ferrari non ha saputo lavorare bene”

Domenica prossima ad Austin Lewis Hamilton potrebbe laurearsi per la quinta volta in carriera iridato di F1, lui però alla vigilia dell’evento texano ha preferito adottare un profilo basso prevedendo una ripresa della Ferrari.

“Nessuno di noi in squadra si sta focalizzando sul “se” si vincerà nel fine settimana o nel prossimo. Siamo solamente focalizzati nel fare una buona performance”, ha dichiarato il britannico in conferenza. “Ci sono ancora 100 punti in palio, dunque non possiamo rilassarci, specialmente in un campionato intenso come quello che stiamo vivendo”.

“Ci aspettiamo una Rossa piuttosto in forma qui, quindi non abbasseremo la guardia, anzi dovremo alzare l’asticella”, ha aggiunto sostenendo di non voler neppure pensare a ciò che potrebbe essere a fine gara. “Non voglio mettermi più pressione addosso. Voglio solo pensare di guidare al meglio. Venerdì dovrebbe essere bagnato tutto il giorno e probabilmente da quanto so pure sabato, dunque sarà complicato e nulla potrà essere dato per scontato”.

Per essere consacrato campione del mondo al driver di Stevenage basterà arrivare primo alla bandiera scacchi con il suo diretto rivale Sebastian Vettel in terza posizione. In questo modo potrebbe raggiungere la cifra di Juan Manuel Fangio, per decenni un riferimento in termini di mondiali vinti fino all’arrivo di Michael Schumacher.

“Ho avuto la chance di guidare alcune delle sue vetture. Lui è il Padrino del nostro sport. Uno dei grandi sin dall’inizio. E’ pazzesco pensare di essere vicino ai numeri”, il suo pensiero.

Quindi non è mancata una frecciata a Maranello. “Noi abbiamo fatto progressi tutto l’anno, mentre dall’altro lato forse non hanno lavorato bene nella seconda parte della stagione“.

Infine Ham ha voluto dedicare qualche parola al figlio di Schumi Mick, fresco campione di F3 Europa: “Sarebbe bello rivedere quel cognome nel Circus. Lui ha talento e ha fatto un grande lavoro finora”.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.