Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Io e Marquez non siamo amici, ma ci rispettiamo”

Andrea Dovizioso aveva cominciato la stagione con lo spirito di chi ha deciso che questa doveva essere la stagione della sua definitiva consacrazione. Pronti via il rider della Ducati aveva subito portato a casa una vittoria con un duello emozionante con Marquez. Purtroppo però qualche errore di troppo e un po’ di sfortuna gara dopo gara lo hanno allontanato dal perfetto Marquez di questa stagione.

Oggi Andrea Dovizioso non può più cullare il sogno mondiale, ma vuole quantomeno provare a ritardare il più a lungo possibile la festa di Marc Marquez, che se domenica riuscirà ad arrivargli davanti taglierà il traguardo dei 7 titoli iridati.

Dovizioso e Marquez si studiano

Come riportato dai colleghi di “Sky Sport”, Andrea Dovizioso ha così parlato del suo rapporto con Marquez: “Non c’è un’amicizia che ci frequentiamo a casa. Però io cerco, per chi si comporta bene, rispetto e lui sta avendo rispetto per me. Questo crea, almeno sinora, un combattimento pulito e che è particolarmente bello per i tifosi e bello anche per noi”.

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Essendo così diversi è più facile creare queste lotte qua. Diversi di approccio, diversi di stile e diversi di caratteristiche di moto. Questa cosa è molto bella, soprattutto perché mi ritrovo a 32 anni a combattere con un 25enne e come tutti i campioni cerca di imparare anche da piloti che magari riescono a battere. Questa è la mentalità giusta che hanno i campioni, come io studio continuamente lui e anche altri piloti è normale”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo