Jonathan Rea: “Posso fare meglio di Crutchlow”

Jonathan Rea
Getty Images

MotoGP, Jonathan Rea: “Posso fare meglio di Crutchlow”

Il quattro volte campione del mondo Superbike, Jonathan Rea, dice di poter “fare meglio” di Cal Crutchlow in MotoGP se avesse l’opportunità, ma non è “geloso” del suo connazionale.

Rea è ora statisticamente il più grande pilota del WSBK di tutti i tempi dopo aver conquistato il suo quarto titolo consecutivo a Magny-Cours, mentre ha totalizzato il suo 133° podio e la 70esima vittoria in Argentina lo scorso fine settimana.

Crutchlow e Rea hanno corso l’uno contro l’altro in Gran Bretagna e brevemente nel WSBK nel 2010, con Cal in partenza per la MotoGP con Tech3 Yamaha nel 2011 mentre Jonathan è rimasto in Superbike.

Rea ritiene che il suo percorso di carriera sia stato “migliore” di quello di Crutchlow. “È la strada giusta, sento che la mia strada è anche la migliore”, ha detto Rea ad Autosport. “Sono un quattro volte campione del mondo in Superbike. In termini motociclistici, uno degli atleti più popolari nel Regno Unito, sono davvero contento della mia vita in generale. Rispetto molto i suoi successi di [Crutchlow], ha fatto un incredibile, è uno dei ragazzi più veloci in MotoGP, è uno dei migliori tre o dei primi quattro. A volte guardo a lui e sento di poterlo fare, posso fare di meglio, non sono geloso, sono fiero di lui. Ero solito correre e battere Cal, sicuramente più di quanto mi abbia battuto, ora sta andando molto bene in MotoGP.

Negli ultimi 10 anni, solo il campione del 2009 WSBK, Ben Spies e Cal Crutchlow sono arrivati ​​in MotoGP, entrambi su una moto di un team satellite. “Sono andati in MotoGP con le moto di serie all’interno della squadra satellite”, ha detto Rea di Spies e Crutchlow. “Avevano le vecchie moto dinogni stagione, la Tech3 è una buona squadra e hanno ricevuto le moto dalla Yamaha. Tutti gli altri piloti che sono passati dalla Superbike dopo non hanno mai avuto delle belle squadre.”

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.