Casey Stoner fa 33, ma che pena non vederlo in pista

L'australiano oggi compie 33 anni

Casey Stoner (Getty Images)

MotoGP | Casey Stoner fa 33, ma che pena non vederlo in pista

Casey Stoner oggi compie 33 anni e sono ormai già 6 anni che non corre più in MotoGP. Aveva appena 27 anni quando decise di dire basta con questo mondo fatto di mille lustrini e tanta insensibilità. Troppo alto il rischio, troppe le cose da perdere che attendevano ad ogni gara a bordo pista.

Si perché nonostante la giovane età Casey Stoner a 27 anni non era certo un bambino, aveva moglie e figli e un futuro da costruire senza l’ombra della morte che ad ogni gara incombeva alle sue spalle.

Una carriera fermata troppo presto

Qualcosa è cambiato per lui soprattutto in quella maledetta gara di Sepang del 23 ottobre 2011, quando Marco Simoncelli perse la vita in un tragico incidente. Era l’anno del secondo titolo in MotoGP per Casey Stoner che l’anno dopo avrebbe dovuto abbracciare molto probabilmente proprio il Sic in HRC.

Poi quel giorno tutto è cambiato, anche per l’australiano che ha capito quanto fosse appesa a un filo la sua vita in questo sport che si veste di spettacolo ogni domenica nascondendo rischi e pericoli.

Fu in quei giorni, infatti, che Stoner maturò la sua decisione definitiva di abbandonare questo mondo. L’ultimo anno, il 2012, fu una passerella poco lusinghiera per lui che a causa di qualche infortunio di troppo chiuse al 3° posto nel mondiale con 5 vittorie.

Da quel giorno, nonostante qualche tiepido tentativo, Casey Stoner non è più tornato in pista in una gara ufficiale di MotoGP. Durante qualche test però ha dimostrato comunque di potersela ancora giocare con i migliori. L’australiano ha chiuso la sua avventura nel Motomondiale con 2 titoli, 45 vittorie, 89 podi e tantissimi tifosi nel mondo che non vedono l’ora di rivederlo un giorno in moto.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo