Ross Brawn: “Hamilton può battere i record di Schumacher”

Il manager crede nel talento del britannico

Ross Brawn (Getty Images)

F1 | Ross Brawn: “Hamilton può battere i record di Schumacher”

Improvvisamente il mondo in casa Ferrari si è capovolto. Sebastian Vettel è passato da favorito per il titolo a rincorrere Lewis Hamilton che ormai ha quasi agguantato il mondiale. Tante critiche sono piovute sul tedesco e su Maranello per i troppi errori commessi in questa seconda parte di stagione.

Ross Brawn, che è stato uno dei protagonisti delle vittorie di Schumacher in Ferrari, come riportato da “Sky Sport”, in occasione del Festival dello Sport a Trento ha così dichiarato sull’argomento: “Onestamente non pensavo che l’avrei mai detto, ma Hamilton può seriamente battere i record di Michael Schumacher. Ha tutto sotto controllo e ha qualità che lo accomunano a Michael e ai grandissimi del passato”.

Pesante la morte di Marchionne per la Ferrari

Il manager ha poi continuato: “La tecnologia non era così essenziale ai tempi di Schumacher. La Ferrari ha perso uno come Marchionne, non è il tipo di perdita che ha pochi effetti sul team. Per il mondiale serve un miracolo alla Ferrari. Criticano Vettel per gli errori, ma anche Schumacher faceva errori incomprensibili all’epoca”.

Insomma Ross Brawn spezza una lancia a favore di Sebastian Vettel. Effettivamente all’inizio della sua avventura in Ferrari anche Schumacher si rese protagonista di diversi errori e anche di gesti antisportivi. Nel 1997 ad esempio a causa di un incidente volontario ai danni di Villeneuve fu escluso dalla classifica iridata.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo