Jorge Lorenzo: “Rossi ha sbagliato, facile criticare Vinales ora”

Lo spagnolo non punta il dito sui piloti

Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi ha sbagliato, facile criticare Vinales ora”

La Yamaha sta vivendo uno dei momenti più grigi della sua storia e a parlarne ci ha pensato anche Jorge Lorenzo che con il team di Iwata ha vissuto un’intera carriera in MotoGP. Non a caso l’ultimo titolo vinto dai giapponesi portato proprio la firma del rider iberico.

Come riportato da “Motorsport.com”, Jorge Lorenzo ha così parlato del suo ex team: “Tutti abbiamo dei problemi. Noi abbiamo dei problemi perché abbiamo commesso degli errori. Ci sarebbe piaciuto essere più vicini a Marquez per lottare per il mondiale. Anche Suzuki e Yamaha hanno fatto degli errori. Nel loro caso credo che molto dipenda dalla pista. Su alcuni circuiti la M1 va forte e su altri no”.

Vinales e Rossi sono due piloti di valore

Lo spagnolo ha poi continuato: “Sia Vinales che Rossi sono due grandi piloti. Io però non provo pietà perché siamo tutti qui per vincere. Maverick ha vinto le prime due gare e la Yamaha gli prestava attenzione. Valentino ha sbagliato. Non so cosa sia successo all’interno del box, ma la mia esperienza mi fa credere che la Yamaha ha sempre valutato e tenuto in considerazione l’opinione dei suoi piloti”.

Jorge Lorenzo si è poi soffermato su Vinales: “Non si può criticare Maverick o dire che è debole a livello psicologico. Stiamo parlando di un pilota che l’anno scorso ha vinto due gare ed aveva fatto un grande pre-campionato. In quel momento tutti parlavano meravigliosamente di lui e dicevano che era meglio lavorare con lui che con me, ma quando le cose vanno male poi i problemi vengono fuori”.

Infine il rider della Ducati ha così concluso: “Dall’esterno non posso giudicare. Non è facile lavorare con Forcada, perché ha un carattere forte. Anche il mio lo è, quindi ci siamo scontrati spesso. Nonostante questo però siamo riusciti a vincere tre mondiali insieme. Se era così bravo all’epoca non sarà male quando non vinci. Maverick avrà le sue ragioni e ognuno è libero”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo