F1 Giappone, Qualifiche: tempi e classifica finale

26 Β°C e cielo poco nuvoloso hanno accolto i piloti di F1 impegnati nelle qualifiche del GP del Giappone.

Q1 – Si parte. Il primo crono lo segna la McLaren. 1’32″170 per Stoffel Vandoorne, battuto da 1’30″504 di Romain Grosjean. Quindi arriva Sebastian Vettel con un 1’29″049.
1’28″702 per Lewis Hamilton. Testacoda di Seb a 10′ dalla fine, mentre Marucs Ericsson sbatte contro le barriere alla Dunlop. Bandiera rossa!

Si riprende con le Renault in pole position al semaforo, seguite da Vandoorne e Perez. Alonso il nome piΓΉ altisonante a rischio.
Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel e Valtteri Bottas.



Q2 –
Si parte per la seconda fase. Mercedes subito dentro. Kimi Raikkonen supera tutti ed Γ¨ suo il primo crono in 1’28″595. Poi perΓ² arriva Valtteri Bottas con un 1’27″987.
Problemi di potenza sulla Red Bull di Daniel Ricciardo.

Testacoda per Leclerc dopo passaggio sul cordolo umido.
Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

Q3 – Al via l’ultima e decisiva tranche per la pole. Ferrari in pista con le intermedie, Ham con le supersoft.
Vettel e Raikkonen rientrano per mettere anche loro le rosse. 1’30″126 per Esteban Ocon. 1’27″760 per Hamilton.
Rischio per Iceman sull’umido.
Pioggia improvvisa sul tracciato.I piloti Ferrari in difficoltΓ  a tenere il controllo della vettura.
Bandiera a scacchi” Lewis Hamilton partirΓ  al palo davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen. Quarto Kimi Raikkonen. Solo nono Sebastian Vettel.