MotoGP, Karel Abraham firma con Ducati Avintia

0
159
Karel Abraham
Getty Images

MotoGP, Karel Abraham firma con Ducati Avintia

Il Team Reale Avintia Racing ha ingaggiato Karel Abraham come previsto. Il 28enne ceco affronterà il prossimo campionato di MotoGP su una Ducati per i prossimi due anni. Karel Abraham avrà quindi come compagno di squadra Tito Rabat al momento fuori per un infortunio.

Il ceco, succedendo a Xavier Siméon, ha firmato un contratto di 2 anni e sarà quindi in corsa per la classe regina fino al 2020. Il 28enne sta attualmente correndo la sua seconda stagione con il team Pull & Bear Nieto. “La prima metà del mio secondo anno con il team di Angel Nieto è stata molto difficile”, ha detto karel Abraham in una recente intervista video su MotoGP.com. “Abbiamo avuto un sacco di problemi e non sono sicuro del perché è perché il mio team non ha funzionato perfettamente. Come pilota, ho acquisito più esperienza e spero di poter migliorare. Ma sfortunatamente sta diventando sempre più difficile ottenere risultati ragionevoli. Stiamo lavorando davvero duramente perché ciò accada. Ma l’anno scorso eravamo quasi sempre nei punti e quest’anno dobbiamo lottare molto di più e guidare al limite per arrivare ai punti”.

Il contratto è stato siglato a Silverstone, ma viene ufficializzato solo alla vigilia di San Marino. “La cosa importante è che ora avrò una Ducati GP18 con le ultime specifiche, che quest’anno ha ottenuto ottimi risultati. Ecco perché sono fiducioso che insieme potremo festeggiare ottimi risultati e non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione”, ha aggiunto Karel Abraham.

Anche il proprietario del team di Avintia, Raúl Romero, è soddisfatto: “Sono molto felice che Karel Abraham venga da noi. Lavora sodo, ha vinto in Moto2 e ha maturato molta esperienza con la Ducati in MotoGP. Penso che possa mostrare il suo vero potenziale con materiale migliore e il lavoro di tutto il team il prossimo anno. E sono anche contento che continueremo con Ducati per altri due anni”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.