Sebastian Vettel e Nico Rosberg (©Getty Images)

F1 | Rosberg su Vettel: “L’incidente di Monza? Colpa sua”

Secondo Nico Rosberg soltanto un miracolo potrebbe regalare alla Ferrari il mondiale 2018 di F1, questo perché il suo pilota di punta Sebastian Vettel continua a commettere errori. A Baku aveva sprecato una chance di successo per un bloccaggio, a Le Castellet si era toccato con Bottas, ad Hockenheim e finito fuori e a Monza ha peccato di foga nel duello con Hamilton. Tutti sbagli grossolani che non hanno fatto altro, sempre per il campione 2016, che allontanare la Rossa dalla vetta della generale e soprattutto dalla Mercedes, concreta e costante con entrambe le vetture.

Non puoi pensare di battere Ham commettendo così tante sbavature. Questo è un dato di fatto. Quindi Seb dovrà sistemare le cose, altrimenti non ce la farà mai”, ha affermato il figlio di Keke a Sky Sports Uk.  “Lewis è il punto di riferimento. Sicuramente è al culmine della sua carriera e tutto sta andando nella sua direzione“.

La collisione brianzola

Analizzando quanto accaduto domenica scorsa nel Tempio della Velocità, al via di un GP che doveva essere appannaggio del Cavallino, Rosberg ha poi sostenuto: “Hamilton non ha colpe perché gli ha lasciato molto spazio. Non c’è niente per cui possa essere biasimato. Sebastian entra troppo largo, è stato lui a toccare la W09 e a girarsi. Il 110% della responsabilità è di Sebastian in questo caso”.

Il clamoroso successo a casa del nemico non potrà che rappresentare uno sprone ulteriore per il driver di Stevenage a caccia del quinto storico sigillo che lo porterebbe alla pari con Juan Manuel Fangio.

Lewis è stato strepitoso a Monza, è per questo che è considerato uno dei migliori di oggi, ma anche uno dei migliori di tutti i tempi. Lo ha dimostrato ancora una volta, con una macchina inferiore”, lo ha esaltato Nico. “E’ partito bene ed ha superato Vettel obbligandolo a sbagliare e a finire in fondo. Poi ha preso anche Kimi e lo ha superato. Non poteva fare più di così”.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News