Chaz Davies
Getty Images

Superbike, Chaz Davies rischia l’intervento. Portimao in dubbio

Chaz Davies si è infortunato alla clavicola destra. Il gallese si è goduto una giornata di Supermotard nel circuito di karting Motorland Aragon lo scorso giovedì, quando ha subito una caduta che lo ha strattonato a terra, colpendo la testa e la parte superiore della schiena.

Il pilota dell’Aruba.it Racing – Ducati è stato portato in un ospedale vicino dove i medici hanno confermato una piccola frattura alla clavicola destra, la stessa che Davies si era già infortunato lo scorso luglio dopo un incidente con la sua mountain bike e quella che è stata già operato a Barcellona.

Dopo aver passato la notte del giovedì sotto osservazione, Chaz Davies è stato rilasciato venerdì mattina. Per ora, il pilota della Ducati dovrà sottoporsi a ulteriori accertamenti in questi giorni per determinare se è necessario o no passare attraverso la sala operatoria. Ha ancora due settimane da recuperare prima di recarsi a Portimao per partecipare all’evento WSBK portoghese il 15 e 16 settembre.

Il gallese, già confermato con Ducati per il 2019, occupa attualmente la seconda posizione del campionato con 278 punti, separati dal leader del WSBK, Jonathan Rea, di 92 punti. Grazie alla lunga pausa estiva del mondiale Superbike, Chaz Davies era riuscito a recuperare, tanto che aveva potuto partecipare ai test di Portimao della scorsa settimana. E nel suo ultimo post sul suo profilo social scrive proprio “Due giornate di test positive nel caldo portoghese. La clavicola va che è un sogno. Non vedo l’ora di tornare ancora più forte nelle prossime gare, fra qualche settimana”.