F1 2019: Raikkonen resta in Ferrari, torna un italiano dopo 7 anni

Il finlandese pronto a restare un altro anno

Giovinazzi e Raikkonen (Getty Images)

F1 2019 | Raikkonen resta in Ferrari, torna un italiano dopo 7 anni

In casa Ferrari è tempo di pensare al mercato. Negli ultimi mesi le carte si sono un bel po’ mescolate e se fino a poco fa l’arrivo di Leclerc sembrava scontato, ora tutto ciò potrebbe incredibilmente ribaltarsi. Kimi Raikkonen sta disputando una grandissima stagione, la sua migliore da quando è tornato a Maranello.

Solo tanta sfortuna sinora ha frenato il finlandese da poter essere addirittura in lotta per il titolo mondiale. Anche domenica in Belgio la dea bendata gli ha voltato le spalle rompendo una striscia di 5 podi consecutivi.

Di nuovo Italia in F1

Da parte della Ferrari è stata soprattutto apprezzata tantissimo l’abnegazione per la squadra dimostrata nell’arco della stagione da parte di Kimi Raikkonen. Proprio per questo, secondo quanto riportato da “Sky Sport” il finlandese dovrebbe rinnovare con la Rossa almeno per un’altra stagione.

Questa conferma però dovrebbe far muovere anche gli altri piloti. Quasi sicuramente Leclerc dovrebbe essere promosso nella più performante Haas, al posto di Grosjean, mentre il suo posto in Sauber dovrebbe essere preso finalmente da Antonio Giovinazzi. In F1 quindi dovrebbe tornare un italiano dopo ben 7 anni di assenza.

Probabile che gli annunci, almeno in casa Ferrari, arriveranno come già in passato alla fine del GP di Monza. Non ci sono ancora notizie, invece, per quanto concerne il caso Haas-Maserati. Come era noto, infatti, Marchionne voleva portare Maserati in F1 in un’operazione simile a quella Alfa Romeo-Sauber. Il suo prematuro decesso però potrebbe rimescolare le carte in tal senso lasciando di fatto il tutto invariato da questo punto di vista in attesa di nuove decisioni del nuovo presidente Ferrari John Elkann.

Antonio Russo