Il corpo di una scalatrice ritrovato intatto dopo 31 anni: si chiamava Elena Basykina

Elena Basykina
Dopo 31 anni è stato ritrovato intatto tra i ghiacciai il corpo di una scalatrice, Elena Basykina

Stava scalando la montagna più alta della Russia quando una valanga travolse lei ed i suoi compagni. Dopo 31 anni ritrovato intatto il corpo di Elena Basykina.

Dopo 31 anni è stata ritrovata una scalatrice che si era smarrita sul Monte Elbrus, il più alto presente su tutto lo sterminato territorio della Russia. La donna, Elena Basykina, era morta nelle ore immediatamente successive a quando si era persa, e per tutto questo tempo il gelo e le bassissime temperature ne hanno preservato i resti, bloccandone il naturale processo di decomposizione. La scalatrice è stata trovata in un ghiacciaio situato a 4200 metri di altezza, e chi l’ha rinvenuta sostiene che era come una statua di cera. Elena Basykina intraprese la scalata del Monte Elbrus assieme a cinque compagni con i quali condivideva l’affiliazione al ‘Club dei Turisti di Lenin’. Ma pare che avvenne un incidente, provocato da una improvvisa valanga. Seguì anche una lunga battuta di ricerca, che però non ebbe alcun esito.

Elena Basykina, ai tempi si pensò ad un rapimento

Addirittura si pensò ad un rapimento da parte di uno dei tanti gruppi armati indipendentisti attivi ai tempi nel Caucaso e confinante con la Georgia. Nazione con la quale la Russia non ha mai intrattenuto buoni rapporti, come del resto è avvenuto con tutti gli stati staccatisi dall’ex Unione Sovietica. Dopo la scomparsa di Elena Basykina, la madre di lei si ammalò gravemente fino a morire. Adesso però questa storia è giunta a conclusione. Si sapeva che l’epilogo non sarebbe stato felice, dopo tutto questo tempo. Ma almeno i parenti potranno dare alla loro cara una degna sepoltura. La scoperta del corpo è avvenuta grazie ad un gruppo di alpinisti che stava rientrando dalla loro scalata sull’Elbrus. Tra gli effetti personali di Elena c’era il passaporto, cosa che ha reso subito possibile la sua identificazione. Ed ora si cercano anche le altre cinque persone che erano con lei.