WRC, Ogier ammicca a Citroen: “La C3 è migliorata!”

Sebastien Ogier (©Getty Images)

WRC | Ogier ammicca a Citroen: “La C3 è migliorata!”

Mentre ci si avvicina al finale di stagione di un mondiale quanto mai aperto, Sébastien Ogier continua ad essere l’uomo mercato più ricercato in vista del 2019. Contento a metà della sua permanenza in M-Sport per scarsità di denaro e aggiornamenti sulla sua Fiesta, il francese starebbe valutando seriamente l’offerta Citroen, scuderia in cui ha militato ad inizio carriera.

In dubbio sul da farsi, il cinque volte iridato di una cosa si è detto certo. Il prossimo sarà il suo ultimo contratto firmato nel WRC. “E’ chiaro che mi sto avvicinando alla fine del mio percorso“, ha dichiarato Séb. “Se sottoscriverò un altro accordo, sarà l’ultimo prima del mio ritiro”.

“Come sempre la mia priorità saranno le prestazioni e l’opportunità di centrare più vittorie l’anno prossimo“, ha aggiunto il campione di Gap, che ad oggi in campionato vanta 3 successi di tappa (Montecarlo, Messico, Corsica), numero condiviso con Thierry Neuville e Ott Tanak.

Attualmente il 34enne occupa la seconda posizione nella generale, staccato di 23 punti dal leader del belga della Hyundai quando mancano appena 4 round al termine, ovvero Turchia, Gran Bretagna, Catalogna e Australia.

Tra un’apparizione e l’altra nel DTM Ogier sta dunque prendendo in considerazione  tutte le possibilità per un futuro non troppo lontano dato che la stagione comincia a gennaio e sono: M-Sport Ford, quindi la sua attuale equipe, Citroen Racing, team da cui era andato via nel 2011 sbattendo la porta o il pensionamento.

Quest’ultima sembra la soluzione con meno percentuali di successo, mentre nelle ultime ore ha preso sempre più piede la possibilità di vedere il transalpino correre con il Double Chevron. “La C3 va molto forte su asfalto ed è migliorata molto su terra. Potrebbe rappresentare una soluzione interessante“, ha confidato di recente l’ex acerrimo nemico di Loeb.

Chiara Rainis