Vettel vittorioso canta e ringrazia i motoristi (VIDEO)

Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1| Vettel vittorioso in Belgio canta e ringrazia i motoristi

Non trattiene l’euforia e ne ha ben donde Sebastian Vettel al termine di un GP del Belgio deciso al via. Il tedesco della Ferrari è scattato alla perfezione dalla seconda piazza e nello spazio di pochi metri si è subito portato al comando scavalcando un attonito Lewis Hamilton, da quel momento in avanti bloccato alle spalle della SF71-H #5.

Avere un motore evoluto è stato importante su questo circuito e lo sarà anche per la gara a Monza, ma a dire il vero questa novità sarà importante anche per le restanti corse della stagione. La nuova power unit è un passo avanti. Il propulsore è l’anima della nostra macchina e siamo orgogliosi di averne uno tanto potente”, le sue parole ai media dopo l’arrivo e il messaggio via radio in un cui ha proprio ringraziato il reparto PU.

“Durante il gran premio siamo stati vicini alla Mercedes, soprattutto il primo stint è stato molto intenso. E’ stato importante partire bene e riuscire a superare subito Lewis. Successivamente mi sono limitato a gestire e nel finale non ho avuto particolari problemi dato che Ham non ha più attaccato”, ha quindi analizzato. “E’ una bella vittoria per la squadra e spero che questo stato di forma possa ripetersi la prossima settimana nel Tempio della Velocità”.

 

“La monoposto è competitiva, ma non è facile essere sempre in testa. Abbiamo visto in tutte le gare come le Frecce d’Argento siano vicine a noi in termini di prestazioni ed in alcune occasioni anche le Red Bull”, è poi passato a valutare il quadro generale. “Non credo che il nostro vantaggio sia così grande come si dice. Siamo bene o male sullo stesso livello ed anche per i prossimi round in programma dovremo lottare duramente per restare in vetta”.

Chiara Rainis