Valentino Rossi: “Errore ai box, presa bandiera per 2 secondi”

Il Dottore poteva fare di più

Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Errore ai box, presa bandiera per 2 secondi”

Valentino Rossi non è certo soddisfatto del dodicesimo posto raccolto durante le qualifiche a Silverstone. Il pilota di Tavullia, infatti, non ha potuto completare il suo ultimo tentativo avendo preso purtroppo la bandiera a scacchi per un errore di valutare ai box nel cambio gomme.

Come riportato da “Sky Sport” Valentino Rossi ha così commentato le qualifiche del GP di Silverstone: “L’asfalto ha un buon grip sul bagnato normale. Il problema è che è nuovo e non drena l’acqua, un po’ come successo in Malesia o in Argentina. Se piove tanto l’acqua non riesce ad andare via e si crea questa patina che in moto è pericolosa. Il feeling non era male, ero dietro Dovizioso e andava un po’ più forte di me. Dobbiamo ancora lavorare un po’ sopra”.

Rossi soddisfatto della moto

Il Dottore ha poi proseguito: “Io non so come era la pista quando c’era tanta acqua, quindi non so se trovarmi d’accordo o meno con Marquez, Lorenzo e gli altri sull’eventualità di non correre. Se loro hanno detto così io ci credo”.

Valentino Rossi ha, infine, concluso: “Le condizioni erano difficili però è stato un grande peccato perché questa volta avevo una buona strategia, avevo le gomme giuste, eravamo un po’ al pelo perché si cerca di fare il giro quando la pista è più asciutta però purtroppo abbiamo sbagliato ai box. Abbiamo sforato e ho preso la bandiera per due secondi. Sono stato anche un po’ sfortunato, potevo partire tra i primi cinque, invece dovrò partire dodicesimo e sarà un po’ più complicato”.

Antonio Russo