Andrea Dovizioso: “La pole conta sino a un certo punto”

L'italiano contento di quanto fatto

Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “La pole conta sino a un certo punto”

Andrea Dovizioso dopo le ottime prove libere era l’indiziato numero uno per fare la pole, ma alla fine è stato beffato dal compagno di squadra Jorge Lorenzo. Nonostante ciò il rider italiano è piuttosto soddisfatto per il potenziale mostrato dalla sua Ducati.

Come riportato da “Sky Sport”, Andrea Dovizioso a margine delle qualifiche ha così dichiarato: “La pole position come sempre conta sino ad un certo punto, è sempre bella farla, ma non è un obiettivo fondamentale soprattutto in queste condizioni. La priorità era fare un buon tempo e stare nelle prime due file, ancora di più qui a Silverstone che c’è la partenza molto corta”.

Dovizioso preoccupato per la pioggia

Il rider italiano ha così proseguito: “Domani probabilmente pioverà e partire più avanti può aiutare. Questo era l’obiettivo ed è stato fatto. Tutti pensavano che la Ducati avrebbe fatto bene con l’acqua, ma oggi era asciutto con le gomme d’acqua. Sono molto contento del tempo fatto e della posizione. Noi meno male siamo veloci sull’acqua, ma non sempre”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Qui l’asfalto lo hanno cambiato e non possiamo sapere come si comporterà la moto. Mi aspetto di essere competitivo, ma ci sono tanti dettagli che possono fare la differenza per giocarti il podio o la vittoria. Purtroppo sembra che non è stato fatto un buon lavoro con l’asfalto nuovo. Le buche ci sono peggio di prima e addirittura sembra che non drena l’asfalto e sarebbe un bel guaio se domani effettivamente dovesse piovere. Se c’è tanta acqua non corriamo”.

Antonio Russo