F1 Belgio, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

Kimi Raikkonen (Β©Ferrari Twitter)

Dopo una prima sessione dominata dalla Ferrari di Vettel, si riprende con il secondo turno di libere in Belgio.

Red Bull e Williams subito in pista ed Γ¨ di Daniel Ricciardo il primo crono in 1’46″161.

1’46″101 per Sebastian Vettel. Dietro di lui Ricciardo e Kevin Magunssen con la Haas.

dopo 10′ Kimi Raikkonen firma un 1’44″400.

Con gomma media Lewis Hamilton segna un 1’44″369.

A poco meno di 1h dalla fine Iceman firma un 1’43″355 con le supersoft.


Raikkonen, Hamilton e Bottas, sono i primi 3 a 30′ dalla bandiera. Alonso su McLaren, Hartley su Toro Rosso, le due Williams di Sirotkin e Stroll e la MCL33 di Vandoorne sono gli ultimi.

Un po’ di rally per Kimi!

Tutti i piΓΉ forti in pista per l’ultimo quarto d’ora.

A 10′ dalla conclusione sono in top 10 entrambe le Alfa Romeo Sauber.

Ruota a ruota anche durante le prove e per Hamilton tanti bloccaggi.

Qualche problema al cambio gomme per la Sauber.

Dopo aver lamentato delle vibrazioni Iceman smonta dall’auto a poco piΓΉ di un minuto dalla chiusura.
Rischio per Vettel al rientro ai box. Il tedesco quasi bacia il muro della pit lane.

Bandiera a scacchi! Kimi Raikkonen comanda sulle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Quinto Seb.