Ferrari “troppo” veloce, c’è una novità che fa discutere

Novità in casa Maranello

Ferrari (Getty Images)

F1 | Ferrari “troppo” veloce, c’è una novità che fa discutere

La Ferrari è diventata in breve tempo il punto di riferimento a livello tecnico nel paddock della F1. Già l’anno scorso il Cavallino aveva stupito tutti con soluzioni davvero interessanti, ma quest’anno la Rossa sembra aver fatto uno scatto decisivo anche in quelle aree dove prima era deficitaria.

In particolare ha stupito la crescita della power unit, che nel 2018, per stessa ammissione degli avversari sembra aver superato finalmente l’efficienza di quella Mercedes. Questo improvviso scatto in avanti della Rossa però ha destato l’attenzione sia degli altri team che dei commissari FIA che hanno più volte controllato la Rossa alla ricerca di irregolarità su imbeccata delle scuderie avversarie.

Del ghiaccio per il motore?

Come riportato dai colleghi di “Motorsport.com”, però ci sarebbe una novità che negli ultimi GP sta incuriosendo la concorrenza. Sul volante della Rossa, infatti, è apparso una sorta di pulsante nascosto facilmente raggiungibile dal pollice del pilota. C’è chi è pronto a scommettere che venga utilizzato in partenza.

Non a caso, infatti, la Rossa ha dimostrato di essere davvero velocissima in partenza. A rendere ancora più curiosa la presenza di quel pulsante ci hanno pensato a quanto pare gli stessi uomini del Cavallino, che hanno messo negli ultimi GP un contenitore con del ghiaccio secco nella zona del roll bar per non far inquadrare dalle telecamere il tasto.

Anche lo stesso contenitore col ghiaccio è diventato elemento di discussione, c’è chi, infatti, è pronto a giurare che si tratti di una trovata della Rossa per far aumentare l’efficienza del motore in partenza. A rafforzare tale teoria c’è il fatto che la Ferrari è sempre apparsa molto aggressiva nel primo giro in questa stagione.

Antonio Russo