Donna nuda insulta i passanti a Porto Recanati, fermata – FOTO

Una donna nuda è stata notata mentre si aggirava in strada inveendo contro diversi automobilisti. Risultava già nota alle autorità.

È decisamente bizzarro l’episodio avvenuto due giorni fa a Porto Recanati, in provincia di Macerata. Alcuni automobilisti hanno allertato le forze dell’ordine affermando di aver visto una donna nuda lungo la Statale 16, all’altezza dell’Hotel Giacomo. E non contenta di mostrarsi in déshabillé, la stessa si era anche messa ad urlare contro la gente che transitava da quelle parti a piedi oppure a bordo dei rispettivi veicoli. Il fatto si è verificato di pomeriggio, intorno alle ore 16:00, con diversi mezzi che in quel periodo della giornata sono soliti percorrere tale strada. Da quanto si apprende, la donna nuda sarebbe una extracomunitaria. Nelle segnalazioni veniva specificato più volte che fosse di colore, ed a quanto pare risulta anche essere già nota alle autorità per alcune altre intemperanze compiute in passato.

Donna nuda in strada, c’è un precedente in Italia

Sul luogo si è recata una pattuglia dei carabinieri, i quali hanno fermato la scalmanata, trovata vestita soltanto della parte inferiore del costume da bagno. Sopra invece non aveva nient’altro a coprirla. Pare anche che fosse relativamente giovane di età. Un anno fa era accaduto qualcosa di molto simile a Bologna. Qui una 26enne di Aosta si era lasciata ritrarre mentre passeggiava in tenuta adamitica lungo le strade del capoluogo emiliano. A coprire il proprio fisico della giovane – invero invidiabile – c’erano soltanto una borsa da passeggio e qualche tatuaggio. Una volta rintracciata, per lei è arrivata una maxi-multa da ben 3300 euro per “atti contrari alla decenza pubblica”. Ed un’altra vicenda di atti osceni in luogo pubblico è capitata a causa di due giovanissimi a Vicenza poco tempo fa.