Incendio su uno yacht al largo di Gorizia, a bordo sette persone – FOTO

yacht incendio
Lo yacht distrutto dall’incendio

Uno yacht finisce preda di un incendio mentre si trova nelle acque di Grado. A bordo si trovavano sette persone tutte italiane.

Un imprevisto guasto ha causato l’incendio di uno yacht nel pomeriggio di ieri al largo di Grado, in provincia di Gorizia. Il natante, di 10 metri di lunghezza, è andato a fuoco mentre si trovava all’interno del canale di Porto Buso, davanti agli occhi di diversi turisti presenti. I quali non hanno avuto difficoltà nel notare una colonna di fumo che si stagliava nell’aria da lontano, complice anche la bella giornata di sole. A bordo si trovavano sette persone, tutte di nazionalità italiane e che sono riuscite a mettersi in salvo. Una di loro però è rimasta intossicata dal fumo. Si tratta del comandante dello yacht. L’imbarcazione era in movimento lungo il canale quando all’improvviso le fiamme hanno preso piede, divorando tutto ciò che si parava loro davanti. Da quanto risulta, sembra che tutto sia sorto a causa di un guasto all’interno del vano motore.

Yacht in fiamme, tutti salvi i passeggeri

Gli occupanti a bordo hanno allertato immediatamente la Guardia Costiera di Lignano Sabbiadoro ed i Vigili del Fuoco, accorsi dai distaccamenti di Gorizia, Trieste ed Udine. Gli stessi Vigili del Fuoco hanno anche documentato con delle fotografie poi diffuse successivamente sul web le operazioni di soccorso. Si nota lo yacht completamente distrutto dall’incendio e con la carena e la parte emersa devastata da alcuni grossi fori. Un altro grave incidente è avvenuto sempre nel Nord-Est ma in circostanze del tutto diverse e decisamente più drammatiche. In provincia di Padova un uomo di 43 anni è morto mentre si trovava a bordo della sua moto.