Pierer: “Marc Marquez è un dio, vince anche con una carriola”

Per il numero 1 di KTM tanti complimenti per lo spagnolo

Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Pierer: “Marc Marquez è un dio, vince anche con una carriola”

Marc Marquez anche in questa stagione sembra essersi preso la MotoGP. Il rider spagnolo, infatti, è già in fuga nel mondiale e sembra non avere avversari credibili nella lotta al titolo. Forte di un rapporto a dir poco in simbiosi con il proprio team, il pilota di Cervera ad inizio anno ha deciso di firmare per altri due anni con Honda.

Eppure per lui gli estimatori non mancavano di certo. In particolare dopo la Ducati che si era fatta avanti sul crepuscolo del 2016 in questo 2018 era stata la volta della KTM. Il marchio austriaco, da sempre in frizione con i giapponesi, anche per questioni extra MotoGP (vedi la Dakar) voleva provare a strappare tramite il main sponsor Red Bull, Marc Marquez alla HRC.

KTM pronta ad abbracciare Marquez

Come riportato da “Motorsport”, Stefan Pierer, CEO KTM ha così parlato della stella spagnola: “Marquez è un pilota straordinario, è chiaramente un dio. Puoi dargli una carriola e lui è capace di vincere. Se si annoiasse e in qualsiasi momento volesse una nuova sfida noi siamo qui ad aspettarlo. Naturalmente al momento non è una nostra priorità”.

Il manager ha poi continuato: “I piloti leader costano un sacco di soldi. Se vinci vinci, ma se perdi perdi. Proprio per questo costruiamo un progetto dal basso con Red Bull, ma ci vuole tempo”.

Antonio Russo