Tra i morti di Genova anche un campione di moto

Giorgio Donaggio (©ivg )

News | Tra i morti di Genova anche un campione di moto

C’era anche Giorgio Donaggio tra gli sfortunati connazionali e non che si sono trovati a passare lungo il Morandi di Genova al momento del fatale crollo.

Il 57enne savonese si stava recando al lavoro a Santa Margherita Ligure quando il ponte soprannominato di Brooklyn si è sgretolato sotto le ruote della sua Volvo XC60. Per lui come per tutti quelli che si sono trovati al posto sbagliato nell’attimo sbagliato non c’è stato scampo.

Per chi per ragioni di vacanze non avesse seguito la cronaca degli ultimi giorni ricordiamo quanto successo. Giusto alla vigilia del Ferragosto uno dei tratti stradali più battuti della Liguria, già da tempo al centro di polemiche proprio per la sua pericolosità e per il suo stato di degrado, ha ceduto facendo precipitare le macchine e i camion che lo stavano percorrendo con conseguente collasso sulle fabbriche site proprio al di sotto.

Donaggio, che lascia la moglie Enrica e tre figli, Cristian, Matteo e Luca, ha corso nel trial dagli anni ’80 e continuava a farlo, tanto che nel mese di aprile era riuscito a conquistare il podio nella classe TR4 nell’appuntamento del Campionato Italiano a Lazzate, vicino Milano.
Il pilota abitava ad Andora ed era il titolare della Donaggio Boat Service. A ricordarne la sua figura Giovanni Bencivenga, vicepresidente del Circolo Nautico di Andora e amico personale: “Giorgio lo vedevo quasi tutti i giorni. L’ultima volta appena 2 o 3 giorni fa. Era una persona stupenda, con un vocione inconfondibile. Era un maestro d’ascia, in grado di costruire una barca in legno partendo da zero. Forse era l’unico rimasto in zona a fare lavori del genere. Anche per questo era molto apprezzato e rispettato”.
“Nel disastro del ponte di Genova è scomparso il mio grande amico Giorgio Donaggio, campione italiano di moto trial. È stato il mio mito fin da piccolo e anche grazie a lui che sono diventato 100%! Rip super Giorgio”, il messaggio di Vittorio Brumotti, campione di bike trial eda qualche tempo inviato di Striscia la Notizia.

I funerali si terranno sabato prossimo a Toirano. La famiglia ha chiesto di non donare fiori ma di fare offerte alla Croce Rossa della città.