Moto2, Simone Corsi operato, tornerà già a Silverstone

Simone Corsi (Simone Corsi Twitter)

Moto2 | Simone Corsi operato, tornerà già a Silverstone

Simone Corsi è stato operato con successo. Questo martedì il centauro del team Tasca Racing è stato sottoposto ad un intervento chirurgico all’Ospedale Maggiore di Parma per ridurre le fratture procurate nella caduta di domenica scorsa sul tracciato austriaco del Red Bull Ring.

Nel corso della gara di Moto 2 il pilota romano si era infortunato dopo una scivolata. La diagnosi effettuata in clinica mobile ha subito fatto emergere che si trattava di una frattura alla mano destra. Per questo il 31enne ha dovuto farsi operare per ridurre l’entità dell’infortunio e cercare di recuperare in vista del prossimo appuntamento del mondiale.

Nel corso del pomeriggio della giornata di ieri, il pilota, fresco di rinnovo anche per la prossima stagione con la scuderia italiana, è stato operato dalla dottoressa Letizia Marenghi e tutto è andata come previsto, motivo per cui Simone dovrebbe già tornare in pista per il prossimo appuntamento in calendario previsto per il 26 agosto sul tracciato britannico di Silverstone.

Questo il messaggio scritto dallo stesso Corsi sulla sua pagina Twitter per rassicurare i tifosi:

Attualmente il rider di Roma, protagonista di una stagione finora da centro gruppo, occupa la 16esima piazza nella generale di Moto 2 con appena 32 punti, alla pari di Andrea Locatelli. Non particolarmente premiato dallo sport Simone sta comunque vivendo un momento felice. Neppure un mese fa è convolato a nozze con la compagna di lunga data.