Ufficiale, Fernando Alonso lascerà la F1: “Decisione presa da mesi”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (©Getty Images)

Fernando Alonso al termine dell’anno si ritirerà dal campionato di F1. Il 37enne pilota di Oviedo ha deciso di non proseguire la propria carriera con la McLaren o con un altro team nel Mondiale.

E’ di questi minuti l’ufficialità della decisione del due volte campione del mondo di Formula1. Questi alcuni passaggi del suo comunicato: «Dopo 17 anni meravigliosi in questo fantastico sport, è tempo di cambiare e andare avanti. Ho apprezzato ogni minuto di quelle incredibili stagioni e non posso ringraziare abbastanza persone che hanno contribuito a renderle così speciali. Ci sono ancora diversi gran premi in questa stagione, ci metterò più impegno e passione che mai. Vedremo cosa porterà il futuro. Nuove entusiasmanti sfide sono dietro l’angolo. Sto vivendo uno dei momenti più felici della mia vita, ma devo continuare ad esplorare nuove avventure»

F1, ufficiale il ritiro di Fernando Alonso

Fernando Alonso ci ha tenuto a dire grazie alla McLaren, nonostante questi quattro anni siano stati difficilissimi per un pilota come lui abituato a lottare per posizioni decisamente più importanti: «Voglio ringraziare tutti alla McLaren. Il mio cuore è con la squadra per sempre. So che torneranno più forti e migliori in futuro e potrebbe essere il momento giusto per tornare; questo mi renderebbe davvero felice. Ho costruito molte ottime relazioni con molte persone fantastiche alla McLaren e mi hanno dato l’opportunità di ampliare i miei orizzonti e di competere in altre categorie. Sento che ora sono un pilota più completo che mai».

L’esperto driver spagnolo ha rivelato di aver maturato la propria scelta già da tempo, dunque l’idea di lasciare la F1 non è qualcosa di recente: «Ho preso questa decisione alcuni mesi fa ed è stata una decisione ferma. Tuttavia, vorrei ringraziare sinceramente Chase Carey e Liberty Media per gli sforzi fatti per farmi cambiare idea e tutti coloro che mi hanno contattato durante questo periodo».

Alonso ha spiegato che Liberty Media, società proprietaria della Formula1, ha provato a convincerlo ma senza successo. Anche McLaren avrebbe proseguito con lui, però non sarà così. Fernando ha concluso il proprio comunicato con gli ultimi ringraziamenti: «Infine, vorrei anche ringraziare i miei ex team, compagni di squadra, concorrenti, colleghi, partner, giornalisti e tutte le persone con cui ho lavorato nella mia carriera in F1. E, soprattutto, i miei fan in tutto il mondo. Sono abbastanza sicuro che le nostre strade si incroceranno di nuovo in futuro».

Sicuramente c’è molta curiosità di vedere cosa farà l’asturiano in futuro. E’ probabile che nel 2019 possa passare alle Indy per cercare di vincere la 500 Miglia di Indianapolis. Dopo aver vinto a Monaco in F1 e il trionfo nella 24 Ore di Le Mans, otterrebbe così la Triple Crown (Tripla Corona).