Mini Cooper S DeVille
Mini Cooper S DeVille (image by autoclassics.com)

Notizia davvero interessante per gli amanti delle Mini Cooper e per quelli dei Beatles o di Paul McCartney. La MINI Cooper S DeVille utilizzata dall’artista britannico nel 1965 sarà infatti battuta all’asta in occasione dell’undicesima asta annuale di Auburn che si terrà il prossimo 1 settembre. Un’automobile che per gli appassionati della sua musica ha un valore inestimabile, così come per chi ama le automobili della MINI. C’è da immaginare infatti che la vettura possa richiamare l’attenzione di molti appassionati del settore che potrebbero assicurarsi un’automobile da collezione dall’altissimo valore. Non sarebbe infatti il primo caso che un’auto, guidata in passato ad una star, raggiunga un valore economico molto alto in occasione di aste.

MINI Cooper S appartenuta a Paul McCartney in vendita

Un’asta che vedrà diversi pezzi da collezione pronti ad essere battuti dal banditore, pronto ad assegnare diversi gioielli dal punto di vista motoristico che, come sempre accade in queste occasioni, vanno a richiamare l’attenzione dei collezionisti del settore. L’automobile, spinta da un motore quattro cilindri da 1275 cc ha ricevuto nel tempo qualche modifica dal punto di vista dell’estetica e degli interni. Non resta quindi che attendere l’inizio del prossimo mese di settembre per conoscere con precisione il prezzo con il quale il fortunato si assicurerà l’automobile dell’artista britannico. La Mini Cooper DeVille era un vero e proprio must per il manager dei Beatles Brian Epstein che infatti, ne ordinò ben quattro, un modello per ogni membro della band. Un’automobile che ha di fatto segnato la stessa storia di quello che è sicuramente considerato uno dei gruppi più importanti al mondo per la propria storia.