La strigliata di Valentino Rossi serve, Yamaha prende il mago dell’elettronica

Yamaha pronta ad accogliere Gadda

Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | La strigliata di Valentino Rossi serve, Yamaha prende il mago dell’elettronica

Valentino Rossi non sta vivendo un momento molto felice. Nonostante il 2° posto conquistato nella classifica iridata ormai diverse gare fa la situazione tecnica in casa Yamaha non è per niente migliorata e in Austria si è toccato uno dei picchi peggiori della stagione per il team di Iwata, che ha addirittura chiesto scusa pubblicamente ai propri piloti.

Ora però è tempo di fare i fatti per Yamaha che dovrà mettere una pezza ai problemi tecnici della moto e consegnare tra le mani di Valentino Rossi e Maverick Vinales un mezzo in grado di poter combattere finalmente per la vittoria.

Acquisti in casa Yamaha

Secondo quanto riportato da “Corsedimoto” Valentino Rossi potrebbe presto accogliere nel proprio box il mago dell’elettronica Michele Gadda, che tanto bene sta facendo in Superbike quest’anno. Laureato in ingegneria elettronica al politecnico di Milano ha lavorato per anni in Superbike alla Yamaha, poi è passato in BMW con Melandri accanto a Galbusera.

Gadda è poi passato in Ducati accanto a Dall’Igna, sempre in Superbike e poi nel 2017 è ritornato in Yamaha e nell’ultima annata ha portata la moto di Iwata ai vertici della categoria dopo tanti anni in chiaroscuro. Si spera che questo innesto possa finalmente risolvere i tanti problemi di elettrica che sta soffrendo la Yamaha.

Dopo le strigliate dei giorni scorsi da parte di Valentino Rossi e Maverick Vinales sembra finalmente muoversi qualcosa in casa dei giapponesi. Ora c’è grande attesa per vedere se finalmente Yamaha riuscirà a tirarsi fuori da questo ingorgo.

Antonio Russo