Maltempo: blackout, allagamento ed alberi caduti a centro-nord. Ora tocca al Sud

emergenza maltempo
Emergenza maltempo al Nord Italia e non solo, con allagamenti, black out e crollo di alberi

L’Italia si prepara ad affrontare una nuova emergenza maltempo, con diverse aree del Nord Italia già colpite da violente precipitazioni. Ora tocca al Sud.

Il maltempo, dopo l’emergenza di inizio luglio, sta sferzando si nuovo diverse zone del Nord-Italia, e ha portato in dote allagamenti e guasti della linea elettrica già dalla giornata di ieri. Particolarmente colpita è stata la zona della bassa Lombardia, con in particolar modo la provincia di Mantova. Fortunatamente non risultano danni a persone, anche se lo stesso non si può dire per auto e costruzioni. Le precipitazioni permangono ed anzi, dovrebbero anche essere accentuate da una perturbazione proveniente dall’Atlantico. Piemonte, Toscana e Liguria verranno investiti da un crollo delle temperature fino anche a 10°. Proprio in Toscana è stato emesso un allarme arancione. Il maltempo però si sta manifestando anche al sud: su Roma si è abbattuta ieri sera una vera e propria tempesta, che ha fatto seguito all’improvvisa tromba d’aria verificatosi sul litorale e che aveva messo in fuga numerosi bagnanti.

Maltempo, disagi in tante zone d’Italia

Ieri nella capitale si è verificato il crollo di un albero proprio su una delle garitte del Quirinale. L’episodio ha portato al ferimento lieve di un carabinieri in servizio. Per via del maltempo poi è stato anche annullato il concerto di Stefano Bollani all’Auditorium Parco della Musica. A Mantova invece c’è stata una forte grandinata per ben mezz’ora: in conseguenza di ciò si sono avuti danni ad auto in strada, tetti e fabbriche, oltre a diversi black out. Nei pressi del confine con la provincia di Verona invece è sorta una tromba d’aria, che ha impegnato pompieri e squadre dell’Enel. Ma non finisce qui: a Torino ed Alessandria il maltempo ha causato allagamenti e forti rallentamenti alla viabilità. Problemi enormi specialmente in prossimità dei sottopassi. E poi, grandine anche a Savona e venti forti e pioggia intensa a Bologna, con disagi per i voliù. Adesso pioggia e vento intensi si sposteranno verso sud per colpire principalmente Campania, Calabria e Sicilia.