MotoGP Sachsenring: tempi e ordine di arrivo. Valentino immenso!

Nella prima parte di gara sono Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi a dettare il ritmo della gara. A 10 giri dalla fine il Dottore approfitta di un errore del maiorchino per mettersi all’inseguimento del leader del Mondiale che però viaggia con qualche decimo più veloce rispetto agli inseguitori. Nei giri finali avanza chi ha saputo gestire meglio le gomme: Danilo Petrucci, che qui al Sachsenrig ha sempre sfoggiato un buon feeling, sorpassa Lorenzo e Maverick Vinales risale dalle retrovie, mentre Andrea Dovizioso delude le aspettative faticando non poco tra la sesta e la settima piazza.

Marc Marquez conferma il suo stato di onnipotenza al Sachsenring portando a casa il nono trionfo consecutivo corredato da altrettante pole position. Valentino Rossi 2° supera le aspettative indovinando la scelta della media al posteriore, sul gradino più basso del podio sale Vinales che nel finale beffa Petrucci. Sesta e settima piazza per Lorenzo e Dovizioso. “Sono contento per entrambi i piloti e per la squadra, perchè è stata dura quest’anno, sono contento di avere i due piloti sul podio prima della vacanza di due settimane”, ha commentato Lin Jarvis a Sky Sport MotoGP.

“Sachsenring è un circuito molto difficile, ma siamo riusciti ad arrivare secondi – ha aggiunto Valentino Rossi -. Quindi complimenti a tutto il team per il lavoro che ha fatto. Inoltre sono felicissimo perchè la gara è stata fantastica sin dall’inizio e non ho fatto nessun errore. Guardo la gara di Folger dell’anno scorso ed io ho fatto più o meno la stessa cosa: è un bel modo per chiudere prima di andare in vacanza.”

1
M. MARQUEZ
41:05.019
2
V. ROSSI
+2.196
3
M. VIÑALES
+2.776
4
D. PETRUCCI
+3.376
5
A. BAUTISTA
+5.183
6
J. LORENZO
+5.780
7
A. DOVIZIOSO
+7.941
8
D. PEDROSA
+12.711
9
J. ZARCO
+14.428
10
B. SMITH
+21.474