Incidente con la Ducati: Giovanni muore mentre era in gita

Tragico incidente a Vezzena, sopra Levico, dove un motociclista di 26 anni di Cornedo Vicentino è morto questo pomeriggio. Secondo le prime informazioni, Giovanni Zamperetti stava percorrendo la SS349 della Fricca, quando ha perso perso il controllo della sua Ducati 848 bianca dopo aver affrontato una curva. A quel punto il centauro è finito violentemente a terra e l’arrivo dei soccorsi è stato repentino.

Sul posto sono giunti elicottero, ambulanza e autosanitaria, i vigili del fuoco volontari di Luserna e la polizia locale per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica dell’incidente. Dopo essere stato stabilizzato, il centauro è stato trasportato in gravissime condizioni in elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento, ma il 26enne non ce l’ha fatta per la gravità delle ferite ed è morto pochi minuti dopo l’arrivo. Giovanni era in compagnia di altri amici centauri: disarcionato dalla moto è finito contro un palo della segnaletica stradale. Sul suo profilo social tanti i messaggi di cordoglio degli amici: “Ciao omo. Eri una bella persona. E lo sarai anche lassù. Piega piano tra gli angeli. Fai buon viaggio. Porterò con me tanti bei ricordi assieme a te”.