MotoGP Sachsenring, Qualifiche: tempi e griglia di partenza

Andrea Dovizioso e Takaaki Nakagami approdano alla Q2 lasciando fuori Aleix Espargarò e Johann Zarco. Nel time attack a sorpresa Danilo Petrucci segna il record del tracciato in 1’20″295, ma Marc Marquez riesce a conquistare la nona pole position qui al Sachsenring in 1’20″270. Jorge Lorenzo chiude la prima fila con soli 57 millesimi di gap. Seconda fila formata da Vinales, Dovizioso e Rossi.

“Ho usato Jorge come gancio, mi tocca ringraziarlo, però domani sarà molto dura. Mi sono attaccato dietro a lui, sapevo di essere veloce, siamo andati sotto il record della pista, l’unica cosa è che da ieri ci provo con Marquez ma sono sempre secondo. Vediamo domani come risparmiare le gomme perchè io soffro sempre un po’ di più”, ha detto Danilo Petrucci a Sky Sport.

“E’ stato difficile perchè con il secondo pneumatico tenevo un po’ di più, ma con l’ultimo pneumatico volevo fare di più, ai primi due giri ho sbagliato e pensavo di non farcela, poi ho spinto ed è arrivata la pole che qui è molto importante”, ha commentato Marc Marquez.

Un po’ infastidito Jorge Lorenzo per il mancato secondo posto soffiatogli da Petrux e per la pole persa per soli 57 millesimi: “Sono gli stessi piloti quelli che cercano la ruota, è lecito, non è proibito, quindi si può fare, però sono un po’ dispiaciuto per l’errore che ho fatto all’ultima curva, senza quell’errore potevo lottare per la pole. Ma la prima fila è un risultato molto buono e dobbiamo essere contenti”, ha dichiarato Jorge Lorenzo,

1
M. MARQUEZ
1:20.270
2
D. PETRUCCI
+0.025
3
J. LORENZO
+0.057
4
M. VIÑALES
+0.171
5
A. DOVIZIOSO
+0.174
6
V. ROSSI
+0.262
7
C. CRUTCHLOW
+0.405
8
A. IANNONE
+0.412
9
A. BAUTISTA
+0.430
10
D. PEDROSA
+0.561