Minttu Raikkonen a Hamilton: “Datti alla danza!”

Minttu e Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Anche la moglie di Kimi Raikkonen Minttu, solitamente defilata, ha voluto dire la sua sull’incidente che nelle fasi iniziali del GP dell’Inghilterra ha visto protagonisti il pilota Ferrari e Lewis Hamilton. Per chi non avesse seguito, un bloccaggio aveva portato il finnico a toccare la Mercedes #44 alla curva 3 facendola piombare in fondo al gruppo. Un errore che il britannico gli ha perdonato solo dopo un’aspra polemica trasversale tra le due scuderie scoppiata appena tagliato il traguardo.

La bella ex hostess dell’emittente finlandese MTV3 ha risposto alle accuse di “Hammer” secondo cui l’incidente scatenato da Iceman era stato volontario con un post sulla sua pagina Instagram. “Se piangi come un bambino quando perdi, allora datti alla danza!“, il messaggio sibillino chiuso con l’hashtag ‘just saying’.



Red Bull terza che gode?

In tutto questo bailamme e profluvio di acredine tra accuse di giochi sporchi da parte di Maranello e ‘rimangiamenti’ vari di Stoccarda è spuntato fuori il boss degli energetici Christian Horner che, con ogni probabilità desideroso di approfittare del malanimo tra le due equipe, ha preso le difese pure lui del driver di Espoo, notoriamente molto corretto, mai sopra le righe e pulito nella guida.

E’ evidente che c’è della tensione tra Ferrari e Mercedes“, ha dichiarato sornione a Sky Sports UK. “E’ in gioco il campionato e quando montano le attese le teorie attorno a questo genere di episodi in pista aumentano. Sinceramente lo reputo un normale incidente di corsa. Rimarrei dunque molto sorpreso se dovesse emergere una realtà diversa e soprattutto mi colpirebbe scoprire che un pilota come Kimi si è reso autore di una collisione volontaria“.

Consapevole della gaffe fatta e della pesantezza delle affermazioni ad indirizzo della Rossa e del biondo 38enne, Ham ha scritto un post su Instagram in cui ammetteva di essersi lasciato prendere della frustrazione.

Chiara Rainis