William Dunlop muore in pista: una ‘maledizione’ sulla famiglia

William Dunlop muore in pista durante le prove della Skerries 100: una ‘maledizione’ sulla famiglia Dunlop.

Il pilota dell’Irlanda del Nord William Dunlop è morto a causa delle ferite riportate in un grave incidente durante le prove della Skerries 100 di sabato, una gara che si svolge nella contea di Dublino.

William, 32 anni, ha partecipato al test, che è stato anche un evento cui ha partecipato in passato suo fratello Michael, uno storico vincitore del pericoloso Tourist Trophy dell’Isola di Man, dove si è imposto in 18 occasioni – quando ha subito un incidente nel Sam’s Tunnel alle 6:00 ora locale. William Dunlop è morto per le ferite riportate nell’incidente avvenuto dieri.

Questa è la terza morte in moto della famiglia Dunlop, che ha forgiato la sua leggenda nella pericolosa prova dell’Isola di Man. Suo padre, Robert, perse la vita nel 2008 durante la celebrazione del North West 200, mentre suo zio paterno Joey è morto in un incidente nel 2000 quando partecipava a una gara urbana a Tallinn (Estonia). A dieci anni da quella fatalità un’altra tragedia si abbatte sulla famiglia Dunlop.