Dani Pedrosa (Getty Images)

MotoGP | Futuro Dani Pedrosa, la Red Bull spinge per portarlo in F2

Dani Pedrosa è uno dei piloti più vincenti degli ultimi anni in MotoGP. Pur non essendo mai riuscito a salire sul tetto del mondo però lo spagnolo ha sempre lottato gomito a gomito con i primi della classe.

Ora però, all’alba dei 33 anni Dani Pedrosa potrebbe decidere di cambiare definitivamente aria. Il rider iberico dopo il divorzio con Honda si era molto avvicinato alla Yamaha, ma nelle ultime ore sembra farsi strada una nuova ipotesi che sarebbe davvero clamorosa.

Pedrosa tra 2 e 4 ruote

Dani Pedrosa, infatti, non sarebbe pienamente convinto di trasferirsi in Yamaha dove dovrebbe trovare una moto non ufficiale. Lo spagnolo dopo tanti anni come alfiere Honda non vorrebbe fare un passo indietro per la sua carriera.

Proprio per questo starebbe valutando altre offerte. In particolare, come dichiarato dall’ex manager F1 e MotoGP Patrizio Cantù durante “Paddock TV” la Red Bull starebbe facendo pressione su Dani Pedrosa per portarlo in F2. A quanto pare, infatti, il test di qualche settimana fa con Toro Rosso sarebbe andato così bene da convincere gli austriaci ad avanzare una proposta allo spagnolo.

L’arrivo in F2 potrebbe poi eventualmente fare da trampolino di lancio per un futuro addirittura in F1. Naturalmente il passaggio di Pedrosa dalle 2 alle 4 ruote avrebbe anche un eco decisamente importante che potrebbe portare nuovi sponsor nel mondo della F2.

Naturalmente per ora sono tutti discorsi campati un po’ in aria, a questo punto bisognerà attendere solo lo svilupparsi degli eventi. L’unica cosa certa è che lo spagnolo, ormai ex HRC, nel prossimo weekend annuncerà qualcosa di importante sul suo futuro.

Antonio Russo