Cristiano Ronaldo, Messi e il Pallone d’Oro: fine di un’era

cristiano ronaldo
Fine di un’era: Cristiano Ronaldo e Messi vedranno il Pallone d’Oro andare a qualcun altro

Dopo un lungo periodo iniziato nel 2008 ed in cui Cristiano Ronaldo e Messi si sono spartiti 5 Palloni d’Oro a testa, è tempo di cambiare.

Dopo un regno durato dieci anni, sembra essere giunta alla fine l’era targata Cristiano Ronaldo-Lionel Messi per quanto riguarda la vittoria del Pallone d’Oro. I due pagheranno a caro prezzo la prematura eliminazione dai Mondiali 2018 di Portogallo ed Argentina. E dietro incalzano i pretendenti al trofeo, capeggiati dal brasiliano Neymar. L’attaccate del Paris Saint-Germain ambisce a vestire i panni di trascinatore della Seleçao per vincere la Coppa del Mondo che manca ai verdeoro dal lontano 2002. A mettergli i bastoni tra le ruote potrebbe essere però Kylian Mbappé. Il suo compagno di club allo stesso modo sta trascinando la Francia alla grandissima, grazie alla velocità e ad altri numeri pazzeschi. Ora i transalpini si troveranno di fronte all’Uruguay nei quarti di finale dei Mondiali.

Cristiano Ronaldo e Messi, fine di un’era

Altri possibili outsiders sono Luka Modric della Croazia, Edinson Cavani proprio dell’Uruguay, Eden Hazard del Belgio e Harry Kane dell’Inghilterra. naturalmente molto dipenderà dal percorso delle rispettive nazionali nel torneo. Modric ha dimostrato che la classe non ha età. A 32 anni il regista della Croazia e del Real Madrid si muove con la velocità e la spensieratezza di un ragazzino. E con quel pallone tra i piedi riesce a fare quel che vuole. Cavani ha preso per mano l’Uruguay nell’ottavo contro il Portogallo, prendendosi lo scalpo di CR7 (che è diventato un obiettivo conclamato della Juventus).

Cavani e gli altri outsiders

Ora il Matador è attualmente infortunato, ma spera che i suoi compagni possano riuscire a far fuori la Francia e ad avanzare nella competizione. Il tempo di recuperare dall’infortunio subito subito dopo la sua pregevole doppietta contro i lusitani. Hazard e Kane invece sono i trascinatori di Belgio ed Inghilterra. Due nazionali sicuramente non date come favorite per la vittoria finale. Ma un successo a sorpresa potrebbe fare da volano in ottica Pallone d’Oro.