Audi ha trovato il modo di spruzzare due colori diversi insieme

Audi ha trovato il modo di spruzzare due colori di vernice diversi contemporaneamente.

Il processo di costruzione di un’auto sta diventando più complesso e allo stesso tempo più semplice. Sono stati introdotti processi e materiali più complessi, ma abbiamo anche robot per dare una mano in tutto il processo di produzione. Audi ha escogitato un modo per utilizzare questi robot e migliorare il processo di spruzzatura della vernice. In effetti, la casa automobilistica tedesca ha sviluppato un modo per i suoi robot di dipingere contemporaneamente con due colori durante un processo di verniciatura, risparmiando tempo e denaro.

In passato, se una casa automobilistica desiderava più colori su un solo veicolo, si richiedeva un processo di spruzzatura dispendioso in termini di tempo e costoso. Di fatto, occorrono più processi per realizzare un veicolo con più di un colore. Il colore principale viene depositato per primo e, una volta asciutto, viene mascherato e viene applicato il colore secondario. L’overspray deve essere gestito perché nessuno vuole un’auto con un colore che perde nell’altro colore.

Audi rivoluziona la verniciatura delle auto

Ora Audi ha sviluppato un sistema che consente due colori durante un processo di spruzzatura ed è privo di overspray. Al momento, questo metodo viene utilizzato esclusivamente per le auto con un colore del corpo primario e un tetto nero. Uno strumento altamente focalizzato controllato da robot individua la giunzione tra il tetto e il pannello laterale del corpo. La vernice nera viene quindi spruzzata direttamente sul tetto in singole strisce e Audi segnala che è preciso fino al millimetro. Questa vernice viene spruzzata lasciando un bordo nitido e chiaro. Il metodo non richiede ai dipendenti di mascherare manualmente il corpo, risparmiando tempo, materiali e denaro.

Al momento, questo processo di verniciatura è in fase di sviluppo. Eppure Audi dice che è quasi pronto per il lancio e dovrebbe essere messo in produzione il prossimo anno. Da lì, consentirà ad Audi di offrire ai suoi clienti livelli di personalizzazione dell’auto più elevati. Speriamo che consenta anche una maggiore scelta dei colori, schemi di verniciatura più diversi e veicoli più interessanti e unici in circolazione.