SIC Petronas-Yamaha, affare fatto! Jorge Martinez si ritira a consulente

Jorge Aspar Martinez
Jorge Aspar Martinez (©Getty Images)

Yamaha fornirà un nuovo team di clienti MotoGP nel 2019 dopo la ventennale esperienza con Tech3. Il boss Lin Jarvis ha affermato che l’annuncio sarà dato a breve, ma nel week-end di Assen non c’è stata nessuna ufficializzazione del nuovo team SIC Petronas Yamaha con Dani Pedrosa e Franco Morbidelli in veste di piloti.

Per tre o quattro giorni le riunioni di tutte le parti hanno avuto luogo, così come una delegazione della compagnia petrolifera malese di proprietà statale Petronas è arrivata nei Paesi Bassi per farsi un’idea del Campionato del Mondo MotoGP. Quest’anno Petronas sponsorizza già il team Petronas Sprinta SIC di Razlan Razali nel Campionato del Mondo Moto3 e nel Campionato Mondiale Moto2. Jorge Martinez si ritirerà dal Campionato del Mondo MotoGP dopo sette anni. Le sue due “slot” nella classe MotoGP saranno assegnate al circuito internazionale di Sepang (SIC), mentre Martinez sarà pagato come consulente per questo progetto.

Nei Paesi Bassi è stato riferito che un comunicato sarebbe stato inviato martedì. Dani Pedrosa, 15° nel TT olandese di domenica, ha trovato l’accordo con il boss del circuito di Sepang Razlan Razali ad Assen. Wilco Zeelenberg diventerà team manager e Yamaha gli consegnerà materiali aggiornati del 2019. Altri dettagli sono stati discussi sabato tra Aspar Martinez e Razlan Razali. La nuova squadra della MotoGP avrà sede in Belgio ed erediterà alcuni veicoli del team Marc VDS. Dal prossimo anno il Campionato del Mondo di MotoGP conterà due piloti in meno: le due selle resteranno vacanti fino al 2021 quando Valentino Rossi dovrebbe esordire con un proprio team satellite Yamaha al termine della sua carriera.