MotoGP, Valentino Rossi: “Marquez più veloce di tutti”

Valentino Rossi
©Getty Images

MotoGP Assen, Valentino Rossi: “Marquez più veloce di tutti”

Dopo il quinto posto ad Assen Valentino Rossi ha ribadito la scelta della gomma morbida al posteriore, un’opzione solitamente esclusa dalle Yamaha. Il 5° posto lascia però un po’ di amarezza perchè frutto di un sorpasso impetuoso da parte di Andrea Dovizioso a pochi giri dal traguardo. Rossi e Yamaha hanno già celebrato un successo eccezionale ad Assen. Questa volta la vittoria era fuori dalla portata e per lunghi tratti anche la Ducati sembrava superiore in gara.

“Siamo competitivi con la Yamaha qui, perché questa pista è buona per la M1. Possiamo sfruttare i punti di forza della M1. Io e Maverick avevamo il potenziale per salire entrambi sul podio. Ma era difficile. Ero più competitivo nella gara di Assen che nell’ultimo Gran Premio, è vero. Ma abbiamo ancora degli svantaggi nell’accelerazione – ha detto Valentino Rossi -. Abbiamo un lavoro da fare che non può essere negato. Spero che potremo migliorare ancora la moto. La stagione dura a lungo, abbiamo ancora undici gare davanti a noi. Quest’anno, la Yamaha può guidare molto bene. Ma quando si tratta di accelerazione, dobbiamo fare progressi se vogliamo avere voce in capitolo nella vittoria”.

La gara di Assen ha regalato grandissime emozioni ma i frutti raccolti non sono quelli sperati. “Certamente sono un po’ triste perché pensavo di poter salire sul podio ma alla fine sono arrivato quinto”. Ancora una volta Marc aveva qualcosa in più, persino su una pista poco favorevole alle Honda. “Come ho detto durante le prove, Marquez era il più forte e ha combattuto, ha avuto un margine e alla fine, quando ha deciso di andare, è arrivato da solo. È difficile perché è più veloce di noi, ma anche più veloce di chiunque altro. Quindi penso che per il campionato sarà molto difficile… Dobbiamo provare e speriamo anche di poter migliorare la moto durante la stagione, ma non è molto facile”.